Torna indietro

Dossetti rimosso

Dossetti rimosso
8,40 -30%   12,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 7 dicembre. 

17 punti carta PAYBACK
Brossura:
159 Pagine
Editore:
Jaca Book
Pubblicato:
14/07/2016
Isbn o codice id
9788816413641

Descrizione

Dossetti, dopo Antonio Rosmini, è il grande rimosso della cultura e della Chiesa italiane. E Dossetti stesso ad avere suggerito il rapporto con Rosmini, e una circostanza li accomuna: la difficile "traducibilità" delle rispettive esperienze oltre i confini nazionali. Eppure, Dossetti ha avuto la ventura di essere studiato, e addirittura "storiografato", da subito, durante l'impegno politico, benché il monaco di Monte Sole sia stato in politica sette anni in tutto, compresi quelli passati da partigiano. E poi ritornato in campo, come San Saba, quando ritenne che fosse messa a rischio la prima parte della Costituzione del 1948. Rivisitarne non tanto la memoria ma il lascito culturale può dunque essere operazione ricostruttiva nella fase in cui il cattolicesimo politico si trova alla fine di un ciclo e le politiche vincenti si presentano senza fondamento. Proprio perché la forma che ci siamo lasciati alle spalle è quella del partito.