Torna indietro

Drammaturgie dello sguardo. Studi di iconografia dello spettacolo

Drammaturgie dello sguardo. Studi di iconografia dello spettacolo
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 23 agosto. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
200 Pagine
Editore:
Edizioni Di Pagina
Pubblicato:
29/05/2020
Isbn o codice id
9788874707485

Descrizione

Cosa unisce Mina Mazzini e Yvette Guilbert, Lucio Ridenti e Leo de Berardinis, Aby Warburg e Terayama Shuji a tutti gli altri artisti teatrali di cui si parla in questo libro, come Anna Pavlova, Eleonora Duse e Romeo Castellucci? Non c'è un motivo unico ma molti richiami interni, fili e tracce di un racconto ininterrotto che attraversa cronologicamente tempi, fatti e oggetti differenti, seppur riconducibili a un medesimo ambito che è quello del teatro o, più ampiamente, dello spettacolo. Attraverso re-visioni poco ortodosse di fenomeni anche molto noti, i dieci studi qui proposti cercano nuove modalità di approcciare il documento figurativo quale fonte per la storia del teatro, dove l'iconografia è praticata in primo luogo come un "sentimento" verso l'immagine, una "cultura" del visivo che concili scienza, metodo e immaginazione.