Torna indietro

Elogio della piccolezza

Elogio della piccolezza
8,55 -5%   9,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 29 luglio. 

17 punti carta PAYBACK
Brossura:
168 Pagine
Editore:
Paoline Editoriale Libri
Pubblicato:
18/09/2002
Isbn o codice id
9788831523714

Descrizione

"Nell'incarnarsi di Dio in un bambino, che poi prenderà le fattezze di un servo, avviene qualcosa che sommuove tutte le gerarchie umane: Dio viene a incrociare e a sentire come parte di se stesso tutti i piccoli della terra: i bambini, i malati, gli emarginati, gli impuri come i pubblicani, gli eretici come i samaritani, i senza patria, i senza nome, i senza voce ". Decisamente fuori moda un discorso simile nel nostro clima culturale, in cui ha potere e valore solo chi è grande, chi emerge, chi si innalza. Eppure l'autore coglie la sfida di andare controcorrente e con il suo stile suggestivo, intenso e sempre provocante ci conduce a riflettere sulla piccolezza, sul suo significato, sulla sua attualità. Lo fa interrogandosi - e interrogandoci - ad esempio su quale relazione ci sia tra la piccolezza e il potere, oppure l'ambizione, la politica, il corpo, il tempo, lo 'humour', la saggezza, la gioia, la preghiera. Vien da dire che ce n'è per tutti. E infatti queste pagine sono un piccolo, pacato ma incisivo elogio di una dimensione profondamente evangelica, che interpella e coinvolge quanti sperano e vogliono un mondo diverso.