Torna indietro

Emozioni politiche. Perché l'amore conta per la giustizia

Emozioni politiche. Perché l'amore conta per la giustizia
26,60 -30%   38,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 1 giugno. 

53 punti carta PAYBACK
Brossura:
512 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
19/06/2014
Isbn o codice id
9788815251640

Descrizione

Siamo soliti pensare che le democrazie liberali si fondino esclusivamente sulla razionalità, a cui spetta un ruolo dominante nella sfera pubblica. Le società totalitarie, per contro, tenderebbero a esaltare l'emozionalità e i sentimenti. Tuttavia ogni giorno della vita di una qualunque democrazia è attraversato da disgusto, vergogna, o viceversa altruismo ed empatia: emozioni anche pubbliche in grado di agire profondamente sull'umore e sulla tenuta di un paese. In particolare, una società liberale che aspiri alla giustizia non può prescindere dalle emozioni basate sull'amore. Nussbaum riprende il tema della religione civile, che vede come un collante fondamentale alla base dell'impegno comune che ha talvolta permesso a intere nazioni di affrontare enormi sacrifìci, rialzarsi dopo guerre e privazioni, conquistare nuovi diritti.