Torna indietro

Encomio di Elena

Encomio di Elena
13,29 -5%   13,99 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 10 marzo. 

27 punti carta PAYBACK
Brossura:
120 Pagine
Editore:
Liguori
Pubblicato:
01/01/2004
Isbn o codice id
9788820735913

Descrizione

Da Omero a Saffo, da Eschilo a Euripide, il mito di Elena adultera percorre alcuni fra i momenti più alti della letteratura arcaica e classica. In questo brillante e paradossale discorso di Gorgia (483-380 ca a.C.) viene ribaltata l'immagine della donna colpevole, che pur stava all'origine della civiltà e dell'autocoscienza nazionale greca. Il disegno divino, l'irresistibilità dell'amore, la violenza, l'insidia trionfante della parola costituiscono le cause che tolgono all'essere umano ogni responsabilità. Così la moglie di Menelao, anche per la sua sovrumana bellezza, viene scagionata da ogni colpa, diventando fulgida icona della passività, di chi non desidera ma, al contrario, diventa oggetto del desiderio.