Torna indietro

Eurislam. L'invasione dell'Europa e la caduta dei valori occidentali

Eurislam. L'invasione dell'Europa e la caduta dei valori occidentali
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 6 giugno. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
208 Pagine
Editore:
Arkadia
Pubblicato:
14/07/2017
Isbn o codice id
9788868511418

Descrizione

Esiste un Islam moderato che si contrappone a uno radicale? Perché una vignetta satirica su Maometto scatena nei paesi musulmani ondate di proteste mentre qui, in Europa, lo stesso trattamento riservato a qualsiasi altra fede viene vissuto come libertà di stampa? In questo saggio, l'autore ripercorre a grandi linee gli ultimi decenni convincendosi sempre più che non possa esistere una pacifica convivenza tra cristiani e musulmani, poiché questi ultimi, una volta divenuti maggioranza, si imporranno con la forza sugli altri. E per questo che individua nel fenomeno migratorio - artatamente gonfiato - un grimaldello per scardinare la fortezza-Europa. Chi si cela dietro questo immenso traffico di uomini? Quale disegno perseguono in vista di una "invasione" che nessuno Stato al mondo potrà regolare? Eurislam racconta di un'Europa allo sbando, che ha paura di porre nelle sue carte costitutive i riferimenti alla radice cristiana, ma che nel contempo deroga su tutto il resto, comprese le ferree leggi di macellazione degli animali, solo per non dispiacere ai suoi cittadini "islamici". Insomma, un quadro di debolezza, in cui viene delineato un destino abbastanza ovvio per il più debole.