Torna indietro

L'Europa verso la catastrofe. La politica estera dell'Italia fascista. 1936-1942

L'Europa verso la catastrofe. La politica estera dell'Italia fascista. 1936-1942
37,05 -5%   39,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 16 agosto. 

74 punti carta PAYBACK
Brossura:
545 Pagine
Editore:
Castelvecchi
Pubblicato:
01/06/2017
Isbn o codice id
9788832820546

Descrizione

Nel 1936 Galeazzo Ciano assunse il ministero degli Affari Esteri, restando in carica fino all'autunno 1942. Si discute ancora se nello svolgimento di questa mansione egli sia stato un semplice, più o meno intelligente, esecutore della politica del suocero, Mussolini, oppure abbia saputo (o cercato di) attuare un proprio disegno. L'Europa verso la catastrofe raccoglie le carte diplomatiche dagli archivi di Palazzo Chigi riguardanti il dicastero agli Esteri. Ai verbali dei 184 colloqui di Ciano con i grandi statisti dell'epoca, soprattutto stranieri - tra cui Hitler, Franco, Chamberlain - è stato aggiunto del materiale esplicativo che aiuta a far luce sulla complessa politica estera italiana di quel cruciale momento storico. Pubblicato postumo, il libro è una fonte storica essenziale, una delle più preziose testimonianze relative agli ultimi anni del fascismo. Grazie a questi appunti è oggi possibile ricostruire gli avvenimenti di quel periodo dall'interno dell'apparato del regime.