Torna indietro

Fascisti in democrazia. Uomini, idee, giornali (1946-1958)

Fascisti in democrazia. Uomini, idee, giornali (1946-1958)
9,00 -50%   18,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 21 maggio. 

18 punti carta PAYBACK
Brossura:
196 Pagine
Editore:
Le Lettere
Pubblicato:
01/01/2008
Isbn o codice id
9788860872067

Descrizione

Questo libro analizza le diverse strade che alcuni dei maggiori gruppi post fascisti intrapresero in continuità o in distacco ideale col sistema politico fascista. Intorno ad alcuni settimanali, come «La Rivolta Ideale, «Asso di Bastoni» e «Brancaleone», si enuclearono modi diversi di intendere il passato e di affrontare il presente; si scontrarono posizioni che volevano rimanere agganciate al neofascismo, altre che ipotizzavano di stemperare il passato fascista, altre ancora che auspicavano di rompere col nostalgismo. E non si trattava soltanto di idee e di uomini, al fondo di queste intricate vicende, ma persino di gruppi e movimenti politici strutturati sul territorio. Il libro infatti, alla luce di nuova documentazione inedita, approfondisce anche la conoscenza e l'attività svolta da organizzazioni ancora poco conosciute, come il Fronte dell'italiano, i gruppi di "Asso", l'Alleanza tricolore italiana, che giocarono un ruolo importante in alcuni dei più significativi momenti dell'Italia del dopoguerra.