Torna indietro

Fede poesia e canto del mistero di Cristo in sant'Ambrogio, sant'Agostino e Paolino di Aquileia

Fede poesia e canto del mistero di Cristo in sant'Ambrogio, sant'Agostino e Paolino di Aquileia
8,40 -30%   12,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 7 dicembre. 

17 punti carta PAYBACK
Libro:
112 Pagine
Editore:
Jaca Book
Pubblicato:
01/01/2003
Isbn o codice id
9788816406131

Descrizione

Il tema di queste pagine, brevi ma dense e luminose: la 'fede canora' in Ambrogio, Agostino e Paolino d'Aquileia, e particolarmente il mistero di Cristo, che è il cuore degli scritti di Ambrogio e che soprattutto in lui si fa poesia e si fa musica, per sciogliersi abitualmente in orazione. "Cantiamo i misteri del Signore!", era l'invito di Ambrogio ai suoi fedeli. La fede non attrae solo la riflessione, per diventare teologia; le sono anche connaturali il canto e la poesia, la lirica e la musica, così che il popolo di Dio, mentre canta, impara sempre più la sua fede, ne imprime le formule nella memoria e la professa gioiosamente. Ne fu persuaso appunto il vescovo di Milano, riconosciuto come il più musicale di tutti i Padri, compositore insuperato degli inni più belli della liturgia, capolavori di musica e di poesia, che oggi ancora ricorrono sulle nostre labbra. L'autore di questo volumetto li illustra, ne mostra la genialità, e inizia al loro gusto.