Torna indietro

Federico Fellini

Federico Fellini
7,55 -5%   7,95 

Ordina ora per riceverlo lunedì 5 ottobre. 

15 punti carta PAYBACK
Brossura:
102 Pagine
Editore:
Cahiers Du Cinema
Pubblicato:
15/06/2011
Isbn o codice id
9782866428006

Descrizione

Federico Fellini (Rimini 1920-Roma 1993) ha dato vita a un linguaggio filmico personale, profondamente soggettivo e barocco. Il suo primo successo, "La strada" (1954), vede la moglie Giulietta Masina nei panni dell'indimenticabile Gelsomina, clown innocente vittima della violenza degli anni del dopoguerra. Con "La dolce vita" (1960), il cineasta rivolge il suo sguardo alla vita moderna e la scena in cui Marcello Mastroianni e Anita Ekberg si abbracciano nella fontana di Trevi è divenuta un simbolo universale della seduzione. La psicoanalisi ha un influsso evidente in "8 e mezzo" (1963), nel quale Mastroianni interpreta un regista, doppio immaginario dello stesso Fellini, mentre in "Roma" (1972) e "Amarcord" (1973) convergono i sogni, le caricature e la nostalgia. Attraverso il prisma dei desideri e delle ossessioni del cineasta, l'opera di Fellini assume una dimensione universale e scandaglia la natura umana in tutte le sue contraddizioni.