Torna indietro

Filosofia del dandysmo

Filosofia del dandysmo
8,25 -50%   16,50 

Ordina ora per riceverlo lunedì 26 aprile. 

16 punti carta PAYBACK
Brossura:
352 Pagine
Editore:
Excelsior 1881
Pubblicato:
11/05/2010
Isbn o codice id
9788861581227

Descrizione

Il dandy è sempre un esule. Uno straniero casualmente e temporaneamente collocato in un mondo che non gli appartiene e da cui non subisce condizionamento alcuno. A maggior ragione dunque la sua figura e il suo modus vivendi, inclusi la vita e l'arte, sono stati spesso fraintesi, e, soprattutto in Italia, banalizzati fino a risultare irrimediabilmente confusi. Schiffer invece, affrontando il dandysmo da un punto di vista non solo letterario, ma anche filosofico, ci restituisce la pienezza di un carattere che materializza l'estetica dell'anima e spiritualizza quella del corpo.