Torna indietro

Filosofia dell'odorato

Filosofia dell'odorato
23,80 -15%   28,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 29 agosto. 

48 punti carta PAYBACK
Brossura:
303 Pagine
Editore:
Ets
Pubblicato:
14/02/2019
Isbn o codice id
9788846749970

Descrizione

Scoprire la nobiltà dell'odorato e apprendere a essere un filosofo naso: questo è lo scopo del presente libro, che conferisce pieno diritto di cittadinanza a un senso negletto nella tradizione filosofica. L'iniziativa di riabilitare la sensibilità olfattiva chiama in causa i pregiudizi sull'odorato e si alimenta della scoperta antropologica del ruolo decisivo degli odori nella costituzione della memoria e dell'affettività così come nella costruzione dell'identità e dell'alterità. Tale ricerca mira dunque a elaborare un'estetica olfattiva che fa leva sulle espressioni artistiche degli odori in letteratura, pittura e musica e sui tentativi di creazione di profumi nella tradizione giapponese e nell'arte contemporanea. Infine, questo libro dimostra che l'estetica olfattiva ispira da molto tempo la speculazione filosofica offrendo modelli di pensiero - da Eradito a Nietzsche, passando per Empedocle, Lucrezio, Condillac - capaci di esprimere l'idea nell'odore e di apprendere in maniera sottile una realtà invisibile e volatile.