Torna indietro

Filosofia dell'ottocento. Dall'idealismo al positivismo

Filosofia dell'ottocento. Dall'idealismo al positivismo
19,00 -5%   20,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 27 ottobre. 

38 punti carta PAYBACK
Libro:
480 Pagine
Editore:
Diarkos
Pubblicato:
25/10/2022
Isbn o codice id
9788836161966

Descrizione

Questo volume costituisce il primo di 4 volumi dedicati alla storia della filosofia tra Ottocento e Novecento. Nel periodo abbracciato dal libro il pensiero filosofico ha conosciuto una grande ricchezza di teorie, che si sono confrontate in dibattiti di grande interesse. Non è un'esagerazione affermare che a partire dai primi decenni dell'Ottocento sono stati costruiti i modelli di pensiero e le categorie con cui noi stessi pensiamo, spesso senza esserne consapevoli. L'opera di Giacché ripercorre le teorie dei principali pensatori e scuole di pensiero che si sono succeduti, dando ampio spazio anche alla riflessione sulle scienze naturali e sociali. La trattazione non è limitata soltanto ai filosofi in senso stretto, ma comprende anche i contributi al pensiero filosofico recati da poeti, letterati, economisti e scienziati. L'opera è caratterizzata da un linguaggio chiaro. Al tempo stesso, essa rifugge da banalizzazioni e semplificazioni "attualizzanti", nella convinzione che il primo presupposto per poter attingere al patrimonio teorico dei pensatori del passato consista nella comprensione quello che hanno veramente detto. Questo a sua volta è possibile soltanto se si inserisce il loro pensiero nel confronto con i problemi e con la cultura del loro tempo, evitando anacronismi e semplificazioni storiche. Per consentire un approccio il più possibile diretto ai pensatori trattati, ogni capitolo è corredato di una parte antologica che contiene pagine dei pensatori discussi, esempi di controversie filosofiche e testi di letteratura critica.