Torna indietro

Finanziare l'impresa e le professioni con i fondi europei 2017. Con Contenuto digitale per download e accesso on line

Finanziare l'impresa e le professioni con i fondi europei 2017. Con Contenuto digitale per download e accesso on line
45,00

Ordina ora per riceverlo giovedì 4 marzo. 

90 punti carta PAYBACK
Brossura:
668 Pagine
Editore:
Ipsoa
Pubblicato:
14/04/2017
Isbn o codice id
9788821762758

Descrizione

Il libro è una guida per la presentazione di progetti e domande di finanziamento a valere sui fondi europei sia diretti che indiretti. Si rivolge principalmente a imprese, professionisti e consulenti. Dopo aver riassunto le opportunità di finanziamento offerte dalla programmazione finanziaria europea 2014-2020, in vigore dal 1° gennaio 2014, ci si sofferma, in questa seconda edizione, sulle modalità di preparazione dei progetti da sottoporre ai finanziamenti europei, con particolare enfasi ai programmi e agli strumenti di maggior interesse per Le PMI: quelli diretti, Orizzonte 2020, COSME (Programma per la competitività delle PMI, Europa Creativa, LIFE+) e quelli indiretti, Fondi Strutturali, di Investimento e di Coesione, approfondendo in particolare i metodi e le tecniche di programmazione e progettazione per garantire una adeguata qualità alle richieste di finanziamento. Sempre con un taglio operativo vengono affrontati anche i finanziamenti BEI, i fondi equity e semi-equity, i sistemi di risk sharing e tutti gli strumenti finanziari associati ai fondi diretti ed indiretti. Al centro della trattazione anche la capacità di individuare, selezionare e leggere i bandi, imparando a navigare in modo efficiente nei siti web della UE, italiani e regionali; l'analisi dei requisiti di elegibilità richiesti, valutando tutte le capacità dell'azienda (finanziaria, tecnica, operativa e di innovazione) in una ottica self-checking; la spiegazione su come costruire un piano di investimento e finanziario (budget) coerente con le linee guida europee e con i requisiti e gli obiettivi richiesti dal bando, approfondendo tutti i vincoli associati agli aiuti alle imprese. Tra le novità, l'aggiornamento del capitolo sui fondi strutturali e di investimento (Piani Operativi Regionali, Interregionali e Nazionali) con l'inserimento di una sezione importante dedicata alla sinergia tra fondi diretti e indiretti, un capitolo dedicato alla predisposizione di un programma integrato di agevolazione a valere sui fondi strutturali e di investimento e il focus sull'impatto che queste nuove opportunità di finanziamento rappresentano per il mondo delle professioni. In particolare, il tema dell'equiparazione tra libera professione ed impresa, che apre ad una naturale evoluzione della figura del professionista, è uno dei temi centrali dell'Opera.