Torna indietro

Forma e materia. «Ratiocinatio e fabrica» nell'architettura e nell'età moderna

Forma e materia. «Ratiocinatio e fabrica» nell'architettura e nell'età moderna
17,00 -15%   20,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 1 ottobre. 

34 punti carta PAYBACK
Brossura:
173 Pagine
Editore:
Officina
Pubblicato:
01/01/2006
Isbn o codice id
9788860490025

Descrizione

Il libro offre un' argomentazione intorno alla complessa questione della forma: una riflessione condotta nel multiforme universo del "fare architettura". Prendendo spunto dal binomio "ratiocinatio" e "fabbrica" rilevabile nel "De architectura" di Vitruvio (I sec.a.C.), la forma dell'architettura è analizzata e interpretata nel suo rapporto dialettico, verosimilmente ineludibile con la materia: con i materiali da costruzione. Ruotando intorno a questa dialettica, a partire dall'innesco vitruviano, sono discusse e analizzate l'origine e la connotazione, l'attualità o il superamento della definizione e del termine "architettura". In parallelo, è inevitabilmente affrontata la questione della nascita della figura dell'architetto nel suo intreccio con la categoria del moderno. Un architetto che definisce progressivamente il proprio statuto professionale: da abile capomastro dell'arte della costruzione a fine intellettuale dell'arte della progettazione.