Torna indietro

Gesù di Nazaret: chi sei? Lineamenti di cristologia

Gesù di Nazaret: chi sei? Lineamenti di cristologia
32,30 -5%   34,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 19 marzo. 

65 punti carta PAYBACK
Libro:
472 Pagine
Editore:
San Paolo Edizioni
Pubblicato:
01/01/2004
Isbn o codice id
9788821552182

Descrizione

In continuità con quasi un trentennio di studi sulla cristologia, il presente volume mira a offrire una serie di 'lineamenti' teologici tendenti a configurare il volto di Cristo, esplorando la sua persona, il suo ministero, la sua missione soprattutto alla luce delle 'fonti' originarie della sua storia, quali sono i Vangeli e gli scritti del Nuovo Testamento, e naturalmente riflettendo nell'alveo della comprensione del mistero di Gesù, testimoniato dalla fede viva della Chiesa. I diversi 'lineamenti' che compongono i capitoli del libro sono tutti orientati a raffigurare l'icona viva e vivente di Cristo e a rispondere alla domanda: 'Chi è Gesù?'. In quanto Verbo fatto carne (Verbum caro), egli è 'Colui di cui non si può pensare niente di più grande', 'bellezza di ogni bellezza', come lo hanno contemplato, rispettivamente, sant'Anselmo e san Bonaventura. Ma l'interrogativo, posto a titolo di quest'opera - Gesù di Nazaret: chi sei? -, ne sottintende altri, più provocatori, che suonano: Gesù sapeva di essere Dio? L'uomo Gesù di Nazaret aveva coscienza di essere il Figlio di Dio e, quindi, Dio egli stesso? Come e quando Gesù, nella concretezza storica della sua condizione umana, ha preso coscienza della sua divinità? In altri termini, il tema fondamentale del libro, e quindi il suo orientamento di fondo, è la riflessione sull'autocoscienza di Gesù, che viene accostata, nell'unicità che le è propria, a due livelli, corrispondenti a quelli della coscienza implicita o vissuta (atematica) e della coscienza esplicita o riflessa (tematica). Alla questione della coscienza che Gesù aveva di se stesso - tema decisivo per tutto il peso del suo operato e per il senso salvifico della sua passione, morte e risurrezione - sono direttamente collegati quasi tutti i singoli argomenti sviluppati nei 14 capitoli che compongono il volume. Ne è derivata un'opera che può interessare, oltre agli studenti di teologia, gli operatori pastorali, i catechisti e i laici cristiani desiderosi di approfondire la loro conoscenza del mistero di Cristo Gesù, anche i non credenti e tutti 'coloro che credono di non credere' o che, per mille motivi, si sentono quasi ai margini del messaggio cristiano e della vita della Chiesa.