Torna indietro

Ghiaccio, fuoco e fisica. La scienza del Trono di spade

Ghiaccio, fuoco e fisica. La scienza del Trono di spade
22,00

Ordina ora per riceverlo lunedì 17 maggio. 

44 punti carta PAYBACK
Libro:
320 Pagine
Editore:
Mondadori Università
Pubblicato:
17/10/2020
Isbn o codice id
9788861848405

Descrizione

Il Trono di spade è un'opera fantasy caratterizzata da numerosi elementi scientifici immaginari che interessano la climatologia (quando arriva davvero l'inverno?), l'astronomia, la metallurgia, la chimica e la biologia. La maggior parte degli appassionati del fantastico mondo di George R.R. Martin non ha problemi ad accettare questi aspetti magici. Uno scienziato, invece, osservando la scienza creativa del Trono di spade, si chiede: «Può funzionare?». Rebecca Thompson esamina il Trono di spade con l'occhio dello scienziato, approfondendo, tra l'altro, la scienza dei muri di ghiaccio, la genetica delle famiglie Targaryen e Lannister e la biologia della decapitazione. L'autrice utilizza il fantasy per illustrare numerosi aspetti della scienza reale, accompagnando gli appassionati alla scoperta di un nuovo, interessante livello di lettura. Thompson parte dall'inizio, l'inverno, e analizza le stagioni e l'orbita molto ellittica della Terra che può causare (o impedire) la venuta della stagione fredda, spiega che il ghiaccio può comportarsi come il ketchup, confronta l'acciaio normale con l'acciaio di Valyria, parla dei draghi, i «pipistrelli che sputano fuoco», e approfondisce il tema della consanguineità di casa Targaryen. Infine affronta gli aspetti scientifici dei diversi sistemi di esecuzione capitale, tra cui la decapitazione, l'impiccagione, l'avvelenamento, lo schiacciamento del cranio e il rogo. Grazie a questo lavoro, godibile e coinvolgente, anche gli spettatori più attenti del Trono di spade impareranno cose nuove e interessanti.