Torna indietro

Giordano Bruno. Precursore e martire del libero pensiero

Giordano Bruno. Precursore e martire del libero pensiero
25,90

Ordina ora per riceverlo lunedì 23 novembre. 

52 punti carta PAYBACK
Libro:
298 Pagine
Editore:
Youcanprint
Pubblicato:
19/06/2020
Isbn o codice id
9788831680554

Descrizione

Contestatore di dogmi e regole imposti dalle varie istituzioni religiose con cui venne a polemizzare, Giordano Bruno era un domenicano permaloso e irascibile e non faceva nulla per non attirarsi critiche feroci e ciò in forza di una superiorità intellettuale che amava ostentare nei confronti dei suoi interlocutori. Fu scomunicato come eretico sia dalla Chiesa cattolica della Controriforma che dalle due principali chiese della Riforma protestante. Alla fine morì sul rogo di Campo dei Fiori a Roma. Quest'uomo rinascimentale, ma proiettato già nel futuro, costituì per i promotori del Risorgimento italiano l'icona da adottare quale simbolo per accompagnare l'idea laica dello Stato unitario. Dai suoi scritti si deduce un'idea dal valore fortemente politico: un'idea che punta verso l'unità a partire dalla molteplicità. Un disegno che, rapportato appunto alla dimensione politica, vagheggia in maniera latente la nascita di Stati unitari nazionali a partire da realtà regionali e addirittura, in proiezione, ad una entità sopranazionale. E in fieri, in piena età rinascimentale, l'idea della nazione italiana se non addirittura dell'Europa unita.