Torna indietro

Giovanni Acuto. Un mercenario inglese nell'Italia del Trecento

Giovanni Acuto. Un mercenario inglese nell'Italia del Trecento
30,40 -5%   32,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 24 luglio. 

61 punti carta PAYBACK
Brossura:
520 Pagine
Editore:
Biblioteca Clueb
Pubblicato:
12/03/2020
Isbn o codice id
9788831365062

Descrizione

Nato in Inghilterra verso il 1320, John Hawkwood - noto in Italia come Giovanni Acuto - combatté per Pisa, Milano, il papa, Padova e infine Firenze, che gli tributò quella venerazione e quegli onori poi trasformatisi in mito nei secoli successivi. Ma come dimostra il volume, tale fama non fu che un'amplificazione propagandistica concepita in chiave patriottica dalla storiografia umanistica fiorentina e mai più rimessa in discussione nel corso dei secoli. Fu capace, invece, di particolari cinismo e ferocia. E superò tutti i suoi colleghi nell'abilità a procurarsi denaro e ricchezze con ogni mezzo. La sua astuzia lo rese uno degli uomini più ricchi del tempo. La dimensione economica ebbe un ruolo di primissimo piano nella storia del mercenariato trecentesco e nel rapporto che esso intrattenne con le città-stato italiane, le cui risorse vennero progressivamente impoverite dalle guerre molto più di quanto non si sia percepito fino ad oggi.