Torna indietro

Guerra giusta? Morale e politica dei conflitti armati

Guerra giusta? Morale e politica dei conflitti armati
22,80 -5%   24,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 24 agosto. 

46 punti carta PAYBACK
Brossura:
288 Pagine
Editore:
Manifestolibri
Pubblicato:
08/03/2016
Isbn o codice id
9788872858356

Descrizione

Il testo è una presentazione sistematica e approfondita di uno dei temi più controversi con i quali si è confrontato il pensiero occidentale: la teoria della guerra giusta. Dopo aver illustrato i termini essenziali della discussione su questo tema, l'autore mette a confronto le teorie della guerra giusta con le più rilevanti alternative: il realismo politico, che considera la guerra come una normale estrinsecazione della potenza dello stato, e il pacifismo che ne nega in generale la legittimità. Ma soprattutto il volume riflette sul modo in cui, nella contemporaneità, lo stesso concetto di guerra ha mutato radicalmente le sue caratteristiche. I conflitti armati del nostro tempo, caratterizzati da fenomeni nuovi come il terrorismo diffuso, la privatizzazione delle milizie, l'uso massiccio delle tecnologie, possono ancora rientrare nel concetto tradizionale di guerra? Confrontandosi con questo complesso panorama, l'autore mostra come la riflessione sulla guerra debba oggi affrontare sfide inedite.