Torna indietro

Guerra santa contro i turchi. La crociata impossibilie di Carlo V

Guerra santa contro i turchi. La crociata impossibilie di Carlo V
25,00

Ordina ora per riceverlo venerdì 3 giugno. 

50 punti carta PAYBACK
Brossura:
416 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
11/11/2015
Isbn o codice id
9788815258595

Descrizione

Nel periodo 1519-56 Carlo V d'Asburgo fu a capo di un impero esteso tra Europa e Nuovo Mondo, sul quale proverbialmente "non tramontava mai il sole". Eppure egli non riuscì mai a stabilire un regime di controllo della zona centro occidentale del Mar Mediterraneo, dove crebbe l'insicurezza causata dall'emergere dell'Impero ottomano come potenza anche marittima. Sotto Solimano il Magnifico (1520-66) la Mezzaluna ottomana si dotò di una flotta moderna e nel contempo sostenne la formazione dello stato barbaresco di Algeri, caratterizzato da un'aggressiva politica corsara ai danni di Italia, Grecia e Spagna. Contro tali forze Carlo V non poté mai coordinare una spedizione internazionale modellata sul prototipo della crociata medievale, complice la disunione del mondo europeo e la sotterranea opposizione del papato romano.