Torna indietro

Homo detritus. Critica della società dei rifiuti

Homo detritus. Critica della società dei rifiuti
15,30 -15%   18,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 1 dicembre. 

31 punti carta PAYBACK
Brossura:
256 Pagine
Editore:
Slow Food
Pubblicato:
17/09/2019
Isbn o codice id
9788809865839

Descrizione

Come siamo arrivati a questo punto? Inquinamento di ogni tipo, acidificazione degli oceani, impoverimento del suolo: i segnali ci sono tutti. Agglomerati in chiazze fluttuanti sulla superficie dei mari o dispersi in particelle invisibili nell'atmosfera, i rifiuti sono ormai tracce indelebili della nostra presenza sulla Terra. Dopo aver sepolto e bruciato, il nuovo imperativo è quello delle 3R, "Ridurre, Riutilizzare, Riciclare". La ricerca della purezza e del controllo tecnico dei rifiuti nelle nostre società industriali, che per un certo tempo è sembrata una soluzione sostenibile, rischia di creare una forma di cecità collettiva. L'Homo detritus, volto nascosto dell'Homo oeconomicus, si è convinto di salvare il pianeta buttando via "bene" i rifiuti, ma dati lampanti ci dicono che non basta. Con questo libro, nato dall'esperienza di un viaggio con tre amici su una piccola barca a vela, alla ricerca di un "nuovo continente di rifiuti" nell'Atlantico settentrionale, Monsaingeon pone le basi per una riflessione documentata, razionale, argomentata per capire come prestare ascolto a "ciò che resta" e affrontare con nuovi strumenti un problema che pone interrogativi sulla possibilità stessa della vita sulla Terra.