Torna indietro

I compagni sconosciuti

I compagni sconosciuti
8,07 -5%   8,50 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 7 ottobre. 

16 punti carta PAYBACK
Tascabile:
104 Pagine
Editore:
Einaudi
Pubblicato:
01/01/2006
Isbn o codice id
9788806166885

Descrizione

Quando nel 1951 appaiono I compagni sconosciuti, corre la sensazione che la letteratura italiana abbia reinventato la propria voce: si scopre infatti pronta a esprimersi in ceco, in tedesco, in russo, in polacco, e a consegnarsi all'avventura nel folto di una Vienna ancora ingombra di macerie e di eserciti occupanti. Il merito spetta al protagonista: Franco (si chiama così, proprio come l'autore esordiente) può decidere di troncare la propria vita oppure riannodarla a quella dei propri simili con fili tessuti di silenzio più che di parole. Resta però inalterabile la sua fulminea rigorosa tenerezza; in una parola, il suo stile.