Torna indietro

I miei amici cantautori

I miei amici cantautori
10,50 -30%   15,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 30 settembre. 

21 punti carta PAYBACK
Brossura:
201 Pagine
Editore:
Mondadori
Pubblicato:
01/01/2005
Isbn o codice id
9788804550518

Descrizione

"I cantautori sono la poesia delle strade, sono gli interpreti della fantasia della gente, sono i cantori delle emozioni del quotidiano."
Dovunque ci sia genialità che pulsa, talento che sprizza, e una voce lirica e ribelle che urla contro l'establishment e il ben pensare, Fernanda Pivano c'è stata e c'è. A difendere, diffondere, testimoniare. Lo ha fatto con i poeti e gli scrittori della 'beat generation', Kerouac, Ginsberg, Bukowski, bistrattati dall'accademia e dai salotti buoni e amati dai giovani e dalla gente 'di strada'. Lo fa adesso con i cantautori, 'i poeti di oggi' come li chiama lei. Dai giganti Bob Dylan, "una specie di Omero del Ventesimo secolo", e De André, "il nostro poeta più bravo", ai maledetti Jim Morrison, "capace di estasi e affranto dalle miserie della vita", e Kurt Cobain, "l'ultimo antieroe dei nostri tempi". La Pivano incontra e racconta i poeti rock, scrive a Vasco Rossi: "le tue mani grondano di immaginario collettivo", e spiega Ligabue: "un miracolato, capace di dire la cosa più giusta, semplice e popolare al momento giusto". Fino a dichiararsi fan e a farsi ambasciatrice delle voci più fresche: Jovanotti, "col suo ritmo che è come se gli uscisse dalla pelle", e Vinicio Capossela, che "l'altra sera, mentre suonava, lui non se ne è accorto, ma io piangevo". E poi ancora Laurie Anderson, David Bowie, John Cage, Piero Ciampi, The Fugs, Francesco Guccini, Lou Reed, Ravi Shankar, Patti Smith, Bruce Springsteen. La 'Nanda' li ha conosciuti, intervistati, ha vissuto le loro leggende e analizzato i loro versi. Questo libro, che raccoglie il meglio dei suoi scritti sull'argomento, introdotti e commentati da pagine inedite, rappresenta il primo grande tributo, la prima importante legittimazione per la poesia dei cantautori: una sorta di manifesto a favore di un'arte che fuori dai circoli ufficiali ha conquistato le teste e i cuori di milioni di persone.