Torna indietro

Il Medioevo delle Libertà

Il Medioevo delle Libertà
15,19 -5%   15,99 

Ordina ora per riceverlo giovedì 18 febbraio. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
220 Pagine
Editore:
Goware
Pubblicato:
11/09/2020
Isbn o codice id
9788833633893

Descrizione

La storiografia contemporanea ha dimostrato l'infondatezza della tradizionale raffigurazione del Medioevo come parentesi oscura e stagnante tra l'antichità classica e il Rinascimento. Quella medievale fu una delle società più ricche di inventiva che la storia abbia mai conosciuto. Basti pensare alla rivoluzione nei metodi di coltivazione, i mulini, la stampa, la polvere da sparo, gli occhiali, l'orologio meccanico, la bussola, i vetri alle finestre, il sapone, le università e mille altre cose. La ragione principale di questo dinamismo, che permise alla società europea di superare il resto del mondo, è l'assenza di quell'ingombrante e soffocante istituzione moderna chiamata Stato. L'universo politico dell'epoca di mezzo era infatti largamente decentralizzato.