Torna indietro

Il buon marito

Il buon marito
14,25 -5%   15,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 17 maggio. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
234 Pagine
Editore:
Guanda
Pubblicato:
21/01/2009
Isbn o codice id
9788860885616

Descrizione

Precious Ramotswe, titolare della prima agenzia investigativa femminile del Botswana, ha sempre molte gatte da pelare. Non solo per via del suo mestiere, l'affascinante professione di detective, ma anche perché all'interno dell'agenzia sono in atto veri e propri rivolgimenti. Suo marito, il signor JLB Matekoni, uomo che sembra nato per prendersi cura dei motori, stanco di starsene chiuso tra quattro mura a respirare i fumi del carburante, vuole mettersi alla prova come investigatore e sentirsi protagonista. Inoltre, la signorina Makutsi, l'occhialuta assistente qui promossa a detective associata, morde il freno e non tollera più tanto che le vengano impartiti ordini. Per non parlare dei casi da risolvere: un impiegato sospettato di adulterio dall'insopportabile moglie; una minuscola imprenditrice che denuncia furti nella sua tipografia; tre decessi misteriosi avvenuti in un ospedale, tutti di venerdì, tutti alla stessa ora. La signora Ramotswe si fa un po' da parte, lascia che ognuno insegua i propri sogni e intanto districa qualche matassa. E una figlia dei grandi spazi, abituata a osservare, ascoltare e a prendersi il tempo per farlo. Così risolve ogni dilemma, anche quelli della sua vita privata, compreso l'imprevisto attacco di gelosia di un buon marito come il suo.

La nostra recensione

NUOVI GIALLI NEL BOTSWANA
La letteratura poliziesca si arricchisce di una nuova avventura di Precious Ramotswe, la "Miss Marple africana". In quest'ottavo capitolo, la prima agenzia investigativa del Botswana tutta al femminile si allarga: la signorina Makutsi, assistente e segretaria dell'agenzia, avanza ora le sue pretese e viene promossa a detective associata; il marito di Precious, il signor JLB Matekoni, scopre un'inedita vena investigativa e si improvvisa anch'egli detective. I risultati, naturalmente, sfociano in situazioni impreviste e a tratti comiche che vengono inframmezzate sapientemente tra le pagine a tinte gialle. Le indagini che si intrecciano sono in tutto tre: si parte con un semplice caso di adulterio (ma sarà veramente così?) segnalato da una donna altezzosa, si continua con i misteriosi furti all'interno di una tipografia e si culmina nel caso centrale, quello delle morti apparentemente inspiegabili di tre persone all'ospedale del Botswana, tutte di venerdì e alla stessa ora.
Le caratteristiche del nuovo romanzo di McCall Smith si scoprono le solite della serie, gradite e vincenti. Tutto ruota attorno alla personalità riflessiva di Precious, una donna gentile, patriottica ed esplicitamente votata al bene, anche quando non si parla di ricevere un compenso. L'autore si perde piacevolmente in divagazioni che approfondiscono la vita della protagonista, dalle semplici routine quotidiane, ai pensieri della donna sulla sua terra e sulle persone che la circondano. In questo modo, il caloroso e colorito territorio africano del Botswana si ritaglia uno spazio sostanzioso tra le pagine del libro, almeno quanto la trama principale. E così si scopre quanto sia gradevole non solo seguire le nuove investigazioni di Mma Ramotswe, ma anche perdersi nel suo mondo così affascinante e caratteristico.
Tiziano Gagliardo