Torna indietro

Il corpo di Vera Nad

Il corpo di Vera Nad
14,40 -10%   16,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 2 agosto. 

29 punti carta PAYBACK
Brossura:
368 Pagine
Editore:
Barbès
Pubblicato:
17/09/2012
Isbn o codice id
9788862942690

Descrizione

Vera Nad, ventisei anni, una ragazza con un viso angelico. Morta. Il suo corpo, o quel che ne resta, viene trovato una mattina in un magazzino abbandonato. La polizia conclude che si tratta di un regolamento di conti tra spacciatori. I colpevoli vengono arrestati. Caso chiuso. Ma non per tutti. Mister, il pianista dal grande cuore, e Bob, il suo accolito e amico, tassista erudito, non credono a questa versione dei fatti. Vera era loro amica, devono scoprire la verità. Una ricerca che li porterà fino alle alte sfere della politica francese e sulle lontane rive del Danubio. Da Parigi a Vukovar. Case principesche nel cuore dei Balcani. Dal presente al passato. Perché in ogni tempo regnano il male e la corruzione, e in ogni luogo i più bassi istinti dell'uomo si scatenano. Solo l'eco delle loro vittime non muore mai.

La nostra recensione

Vera Nad da Vukovar è arrivata a Parigi con il sogno di diventare attrice, ma il fardello di orrore dei ricordi di guerra la perseguita: le dà conforto soltanto ascoltare il jazz di un pianista nero, Mister, con cui intreccia una timida amicizia. Sarà proprio lui, quando Vera viene trovata carbonizzata, a non credere alla versione ufficiale di un assassinio legato alla droga, e a voler sapere che cosa sia realmente successo.
Lo accompagna nella pericolosa indagine il suo vecchio amico Bob, un filosofo che guida un taxi scassato sul quale nessuno vuol salire: la strana coppia di investigatori seguirà le tracce degli assassini per risalire ai mandanti, e trover inaudite connessioni tra i responsabili dei massacri durante la guerra nell'ex Jugoslavia e le alte sfere della politica francese.
Un noir letterario con una colonna sonora d'alta classe, che come il jazz alterna caldo e freddo in un crescendo di emozioni contrastanti, dall'amore inespresso di Mister per Vera al brutale corteggiamento da parte di un ministro in corsa per la Presidenza che assomiglia molto a Sarkozy.
Daniela Pizzagalli