Torna indietro

Il festino

Il festino
20,90 -5%   22,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 31 marzo. 

42 punti carta PAYBACK
Brossura:
337 Pagine
Editore:
Marsilio
Pubblicato:
12/02/2015
Isbn o codice id
9788831720458

Descrizione

Venezia 1754, una delle ultime sere di carnevale. Per soddisfare la richiesta della sua cicisbea, il conte di Belpoggio s'impegna, senza "aver denari", a organizzare in casa propria un trattenimento: una circostanza festevole che lascia deflagrare puntigli e vanità dei convitati. Commedia di chiusura del primo anno di Goldoni al San Luca, "Il festino" non propone solo la rappresentazione di una "scena" cittadina; mette altresì in tavola gli aspetti più originali del carnevale in commedia, lo spaccato psicologico e morale di alcune dinamiche sociali del Settecento veneziano, lo sfogo di un poeta che sparge sui versi un lieve pimento polemico. In particolare, data la coincidenza della stagione in cui si finge ambientata la vicenda con quella in cui la commedia viene per la prima volta rappresentata, la pièce offre a Goldoni una nuova occasione per confondere le linee di demarcazione fra Teatro e Mondo. Se la componente sperimentale fa del "Festino" una commedia di grande originalità, la dedica a Pietro Verri ha sullo sfondo la polemica con Chiari. Nel contesto di una discussione condotta attraverso commedie, pagine liminari, epistole in versi, poemetti celebrativi, feroci libelli, la dedicatoria al futuro fondatore del "Caffè" è passaggio obbligato nel rapporto di Goldoni con gli illuministi. Introduzione di Roberta Turchi.