Torna indietro

Il romanzo di Guttuso

Il romanzo di Guttuso
8,75 -30%   12,50 

Ordina ora per riceverlo giovedì 5 novembre. 

18 punti carta PAYBACK
Libro:
156 Pagine
Editore:
Marsilio
Pubblicato:
01/01/2003
Isbn o codice id
9788831782685

Descrizione

Renato Guttuso non fu solo l'artista attento alle più raffinate espressioni della cultura europea, della quale è stato uno dei protagonisti, fu anche sensibile ai richiami dell'impegno civile e fece scelte politiche che lo portarono, anche se in maniera contraddittoria, sulle barricate della lotta antifascista prima e del comunismo militante poi. Mentre professava la scelta rivoluzionaria, era però attratto dalle raffinatezze del bel mondo di cui subiva il fascino. Amava frequentare aristocratici e l'alta borghesia senza per questo sentire il peso dell'incoerenza. Inevitabilmente le accuse di opportunismo lo accompagnarono per tutto l'arco della sua esistenza: generoso, ma anche geloso di quanto aveva a fatica conquistato, Guttuso, con la sua esuberante vitalità mediterranea, amava cogliere il meglio della vita, e la cronaca si sbizzarrì a seguire il personaggio alla ricerca dello scandalo. Dei suoi amori, spesso tempestosi, si spettegolò anche dopo la sua morte. Le grandi passioni che agitarono il suo animo si riflettono nella sua opera, sempre segnata dal contrasto tra sacro e profano, tra ideale botticelliano di bellezza e prepotente richiamo alla fisicità.