Torna indietro

Immigrazione irregolare e welfare invisibile. Il lavoro di cura attraverso le frontiere

Immigrazione irregolare e welfare invisibile. Il lavoro di cura attraverso le frontiere
27,00

Ordina ora per riceverlo mercoledì 3 novembre. 

54 punti carta PAYBACK
Brossura:
296 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
28/08/2013
Isbn o codice id
9788815246677

Descrizione

Benché avversata da una diffusa riprovazione e da politiche di contrasto sempre più decise, l'immigrazione irregolare ha continuato a riprodursi e ha richiesto ripetute misure di regolarizzazione. Ad alimentarla sono le famiglie, specialmente quelle impegnate nell'assistenza ai congiunti anziani. Non è possibile, infatti, tenere insieme la chiusura all'immigrazione e l'attribuzione alla famiglia dei principali compiti di cura delle persone. Così, nell'ambito familiare, i temuti immigrati irregolari diventano meritevoli assistenti a domicilio degli anziani. Ma come si può vivere per anni nell'irregolarità? Il volume esplora risorse e pratiche di questa difficilissima e interminabile esistenza precaria. Sottratti al doppio travisamento che li condanna alternativamente al ruolo di malfattori o di vittime, gli irregolari possono assumere la loro fisionomia di persone tenacemente impegnate a costruire una vita migliore per sé e per le proprie famiglie.