Torna indietro

Io sono la terra di tutti. Datemi una costituzione mondiale per rispondere alla pandemia globale, la grande sfida del secolo

Io sono la terra di tutti. Datemi una costituzione mondiale per rispondere alla pandemia globale, la grande sfida del secolo
17,10 -5%   18,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 16 giugno. 

34 punti carta PAYBACK
Libro
Editore:
Gabrielli Editori
Pubblicato:
14/06/2021
Isbn o codice id
9788860994639

Descrizione

"In relazione al processo per giungere a una Carta della Terra, il libro indaga i precedenti e le fonti, trovandone di molto significative ed autorevoli. Dietro il progetto di una Costituzione della Terra, dice il suo autore Giuseppe Deiana, c'è la visione della pace e l'ideale federalista di Kant, il progetto di un'etica universale di Hans Kung, le testimonianze di padre Balducci, Lorenzo Milani, Aldo Capitini, l'ecologia integrale e la 'Laudato Sì' di papa Francesco e, intuizione straordinaria, la fecondità dei 'Giusti della Terra', che inizialmente sono stati pensati come quelli che hanno salvato gli Ebrei durante la Shoà, ma sono i Giusti già indicati nella Bibbia e tutti quelli che hanno consacrato e dedicato la vita alla giustizia e al bene comune, a cominciare dai poveri e dagli oppressi, e che perciò a buon diritto possono essere considerati 'costituenti' del nuovo ordine mondiale. Il libro, guardando al futuro, si spinge naturalmente anche sul terreno di ciò che può essere discusso e opinabile, ma in ogni caso ha il merito di comprendere che la proposta di una Costituzione della Terra non è solo per un nuovo strumento giuridico, ma anche per un nuovo pensiero, una antropologia, una teologia, un'economia ripensate di nuovo." (Raniero La Valle, 2020)