Torna indietro

Iperbolo ateniese infame

Iperbolo ateniese infame
16,26 -30%   23,24 

Ordina ora per riceverlo martedì 1 dicembre. 

33 punti carta PAYBACK
Libro:
204 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
01/01/2000
Isbn o codice id
9788815078346

Descrizione

All'inizio dell'estate del 411 a.C., mentre ad Atene si compie il colpo di stato oligarchico, a Samo trecento congiurati tentato di rovesciare la democrazia attuando azioni terroristiche. In primo luogo uccidono Iperbolo, il demagogo ateniese: il suo corpo, chiuso in un sacco, è gettato in mare.
Così trova la morte un cittadino malvagio e infame, ricordato dalla storiografia antica soltanto per essere stato l'ultimo ostracizzato da Atene proprio a causa della sua deplorevole miseria. Tuttavia un'analisi puntuale di tutte le fonti disponibili su Iperbolo permette di superare questa sintetica descrizione determinatasi nella tradizione letteraria.