Torna indietro

Islamismo

Islamismo
2,10 -30%   3,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 7 dicembre. 

4 punti carta PAYBACK
Illustrato:
96 Pagine
Editore:
Giunti Editore
Pubblicato:
01/01/2001
Isbn o codice id
9788809023024

Descrizione

Per definire se stessi c'è bisogno di un termine di paragone. Non di rado di qualche antagonista. La nostra antichità ha dovuto per questo inventarsi un volto 'tirannico' per la Persia, uno 'selvaggio' per i Celti, uno 'infido' per Cartagine e uno 'barbarico' per le culture germaniche e asiatiche. Scomparse o assimilate queste, il nostro mondo ha trovato un comodo sostituto nell'Islàm, arabo o turco che fosse. Sarebbe dunque ora di studiarlo meglio, fugando almeno qualcuno dei grotteschi fantasmi che ci siamo creati. Impresa quanto mai ardua per noi tutti, forzati a formarci sui troppi testi scolastici in cui la cultura bizantina, se non più 'fonte di corruttela', è considerata ancora di fatto estranea alle nostre vicende e in cui quella turca-ottomana sembra addirittura riguardare un altro pianeta. Se non per esigenze conoscitive, almeno per mutuo tornaconto dovremmo invece ripercorrere la nostra comune storia, dotandoci di diverse e più adeguate chiavi di lettura. Il miliardo di musulmani del pianeta, il mezzo milione che già vive in Italia e chi ancora s'insedierà inevitabilmente fra noi ci obbligano in tal senso, fornendoci l'occasione per un dialogo interculturale infine libero da pregiudizi e improntato a un maggior reciproco rispetto.