Torna indietro

L'Italia cambiata dai ragazzini. Nuovi amministratori, nuovi comuni

L'Italia cambiata dai ragazzini. Nuovi amministratori, nuovi comuni
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 2 febbraio. 

30 punti carta PAYBACK
Libro:
176 Pagine
Editore:
Marsilio
Pubblicato:
18/06/2013
Isbn o codice id
9788831716215

Descrizione

In questo libro, Giacomo D'Arrigo, che ha fondato e guidato ANCI Giovane, fornisce un efficace spaccato di questa realtà e, con l'ausilio di numeri, testimonianze, dati ed esempi, ci conduce ad una riflessione di fondo: la bravura di queste nuove leve non proviene (solo) dalla loro giovane età, ma dalla capacità di realizzare idee e percorsi nuovi. Segnalando temi che hanno assunto un'importanza assoluta e che rappresentano il bivio tra portare una comunità nel futuro o determinarne la stasi. Raccontando anche di una generazione vastissima e silenziosa, che ogni giorno percorre l'idea della politica come funzione sociale insostituibile, sapendo coniugare senso della gestione a un più grande senso della visione per le proprie comunità. Gli amministratori locali sono cittadini che hanno scelto di dedicare una porzione del loro tempo a territorio e bene comune, e rappresentano il livello istituzionale più vicino e riconosciuto da tutti. Ogni giorno, con spirito e passione, incontrano l'Italia negli oltre 8.000 Comuni, percependone punti deboli ed energie nascoste. I più giovani tra loro sono le forze più fresche e innovative e contribuiscono in maniera determinante al cambiamento dei e nei Comuni. Le parole "giovani" e "giovare" hanno la stessa radice. L'approccio con cui molti giovani decidono di impegnarsi nei Comuni è proprio questo: di giovare, di essere utili, di essere portatori di cambiamento.