Torna indietro

L'Italia s'è desta. 7 proposte per riformare il Paese

L'Italia s'è desta. 7 proposte per riformare il Paese
14,15 -5%   14,90 

Ordina ora per riceverlo venerdì 2 novembre. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
174 Pagine
Editore:
Libreriauniversitaria.it
Pubblicato:
14/11/2017
Isbn o codice id
9788862928625

Descrizione

Davvero si è potuto credere che le disfunzioni del nostro sistema, che si traducono in inefficienza complessiva delle istituzioni, dipendano dalla forma di governo, da un Senato eletto non in via diretta dal corpo elettorale, da un ulteriore accentramento delle funzioni già regionali, da una nuova legge elettorale? Il degrado del nostro Paese non è causato dalla Costituzione del 1948, né ad essa avrebbe potuto porre rimedio una Costituzione riformata. E addebitabile piuttosto alla classe dirigente e alle sue mancanze: questo è il vero problema delle democrazie, che dovrebbero selezionare i propri politici pensando ai tanti - donne e uomini qualunque, privi di insegne - che si mobilitano quando l'aiuto - la solidarietà in concreto - urge. Innominati, volontari, cittadini rispetto al cui operato il dibattito parlamentare sulle riforme costituzionali è apparso, per le idee e il tono, una discussione degna di una scomposta assemblea di condominio.