Torna indietro

Kurdistan, la nazione invisibile

Kurdistan, la nazione invisibile
13,30 -5%   14,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 9 dicembre. 

27 punti carta PAYBACK
Tascabile:
192 Pagine
Editore:
Mondadori
Pubblicato:
06/05/2021
Isbn o codice id
9788804740025

Descrizione

Diviso tra Turchia, Siria, Iraq e Iran, il Kurdistan rappresenta probabilmente uno degli scenari geopolitici più caldi del Medio Oriente. E il territorio di un popolo, i curdi, che conta più di trenta milioni di persone - la più grande «nazione» senza Stato - e che si è dimostrato un attore cruciale della regione. Nelle crisi mediorientali, infatti, il «fattore curdo» si è rivelato una costante fondamentale: dalla guerra in Iraq sotto Saddam Hussein alla lotta contro il cosiddetto Stato Islamico, dal ruolo nei delicati equilibri politici turchi al conflitto siriano. Questo volume offre un approccio globale alla «questione curda» grazie all'apporto di studiosi internazionali e alla curatela dell'ISPI, uno dei più importanti istituti di ricerca europei.