Torna indietro

L'isola passeggera

L'isola passeggera
11,40 -5%   12,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 19 maggio. 

23 punti carta PAYBACK
Brossura:
105 Pagine
Editore:
Vertigo
Pubblicato:
15/12/2015
Isbn o codice id
9788862063746

Descrizione

Luglio 1831. A sud della Sicilia borbonica, a largo di Sciacca, nasce dalle acque un'isola magica. E quel piccolo pezzo di terra suscita subito l'appetito delle grandi potenze. Navi olandesi, inglesi e francesi veleggiano sotto il naso di re Ferdinando per "infilzare" sul magma dell'isola, e prima degli altri, la propria bandiera. Ma il Re non può farsi rubare la sua isola e la battezza Ferdinandea. Siciliana; anzi borbonica. E uno scrittore scozzese la sceglie per il suo ultimo viaggio. Uno scienziato tedesco se ne innamora. Un abate la studia a distanza. Un geologo ne intuisce la sorte. Mentre Garibaldi... Con questo libro si ricordano quei momenti poetici e grotteschi. Quattordici favole per adulti compongono la prima parte del volume, mentre nella seconda parte si ricostruiscono storicamente le ridicole - e pietosamente vere - gesta di tanti piccoli uomini e di una affascinante vita che voleva regalarsi ma preferì scomparire. Questo è un omaggio all'immaginario romantico e al suo realizzare perché tutto quello che può verificarsi sempre e solo altrove, è in Sicilia che trova il suo altrove, il suo domicilio naturale...