Torna indietro

L'umorismo

L'umorismo
8,55 -5%   9,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 2 dicembre. 

17 punti carta PAYBACK
Tascabile:
338 Pagine
Editore:
Garzanti Libri
Pubblicato:
01/01/2004
Isbn o codice id
9788811365754

Descrizione

Testo fondamentale per la definizione della poetica pirandelliana - e per l'esperienza artistica del primo Novecento - il saggio passa in rassegna le diverse concezioni dell'umorismo che hanno contraddistinto secoli e culture differenti. Infine, l'autore espone la sua personale riflessione caratterizzando l'umorismo come quel particolarissimo sentimento umano che permette all'artista di svelare la realtà, di scomporla, lasciando emergere dietro le parole, i gesti, le espressioni, quel sentimento del contrario che smaschera, nelle sfasature del reale, il disordine e la sofferenza che vi si celano. A questi spunti teorici si accompagna un excursus fitto di esempi e di citazioni dei classici italiani e stranieri, da Ariosto a Pulci, da Cervantes a Theodor Lipps, Rousseau, Maupassant.