Torna indietro

L'uomo con lo zainetto

L'uomo con lo zainetto
Ebook
con Adobe DRM
Editore:
Gilgamesh Edizioni Di Dario Bellini
Pubblicato:
14/02/2021
EAN-13
9788897469636

Descrizione

Un thriller poliziesco contemporaneo che mescola il sapore del mistero dell'Antica Roma alla magia di Torino. Un complicato caso, quello del commissario Cavalli, che lascerà il lettore senza fiato, incapace di smettere di leggere.

UN ROMANZO THRILLER POLIZIESCO AMBIENTATO A TORINO E A ROMA, UN GIALLO NOIR RICCO DI INTRIGHI E COLPI DI SCENA.

Torino, quartiere Crocetta: viene trovato il cadavere di un noto docente universitario, con le vene dei polsi e delle caviglie recise. Sul luogo del delitto c'è anche una cartolina di uno scorcio di Roma su cui è tracciata una lettera zeta. Le indagini saranno affidate al commissario Cavalli e alla sua squadra, ma le cose si complicano quando dopo qualche giorno una cartolina analoga viene ritrovata vicino al cadavere di un avvocato ucciso e decapitato a Pinerolo. La svolta delle indagini avverrà solo dopo che l'attenzione si sarà spostata sulla Città Eterna.

Recensioni di due lettori:

Bellissimo! Letto tutto d'un fiato.

Ho acquistato questo romanzo dietro consiglio di un amico. Lo ringrazio per la dritta, L'UOMO CON LO ZAINETTO, con la sua emozionante ambientazione tra Torino e Roma, mi ha davvero conquistata. Oltre ad essere un noir poliziesco di buonissima fattura, scritto veramente bene, ciò che mi ha particolarmente colpito è la capacità dell'autore di entrare nella psicologia dei personaggi, caratterizzandoli in maniera puntuale e verosimile. Molto spesso i gialli polizieschi rischiano di scivolare nel cliché di genere, ma qui non accade; anzi, gli stimoli e approfondimenti psicologici e ambientali, con punte di poetica descrizione dei luoghi, danno caratura al romanzi di Luigi Schifitto. Consigliatissimo. (Selina)

La Scuola siciliana non si smentisce.

Ho letto altri libri di Luigi Schifitto, siracusano doc trapiantato a Torino. Devo dire che "L'uomo con lo zainetto" mi è piaciuto molto, si avverte l'amore per una città che, in effetti, viene descritta in maniera sublime. La trama è avvincente e i colpi di scena si susseguono con grande suspense. Il commissario Cavalli e i suoi collaboratori rendono questo thriller-noir all'italiana davvero bellissimo. Aspettatevi dei colpi di scena. Bello, bello, bello. (Gabriele)