Torna indietro

La cameriera brillante

La cameriera brillante
12,40 -20%   15,50 

Ordina ora per riceverlo giovedì 9 luglio. 

25 punti carta PAYBACK
Libro:
278 Pagine
Editore:
Marsilio
Pubblicato:
01/01/2002
Isbn o codice id
9788831781251

Descrizione

Andata in scena al Teatro San Luca nella difficile stagione 1753-54, "La cameriera brillante" riprende la linea delle commedie di villeggiatura in cui agisce una 'gastalda', ma ampliando di molto i limiti del gioco. Anche in questo caso Argentina, la 'cameriera brillante', è una 'serva padrona', che giungerà al calar della tela alla conquista della mano del vecchio Pantalone. Essa si assume però, ben oltre questo scopo, il ruolo di 'meneur du jeu' nella male assortita compagnia che si ritrova nella 'terra di Mestre': Pantalone, ben attento a evitare le dissipatezze della villeggiatura; le sue due figlie litigiose; i loro pretendenti: il decaduto e comicamente altezzoso Ottavio, lo zotico Florindo che preferisce la comodità del vivere secondo natura alla socievolezza. La piccola distanza, di sole sette miglia, da Venezia e dalle consuetudini della vita cittadina è tuttavia sufficiente ad allentare i vincoli di classe, magari attraverso una recita estemporanea, come si usava nelle villeggiature reali di allora. Qui però l'accorta distribuzione delle parti in opposizione al ruolo giocato nella vita da ciascun personaggio e lo scambio delle parti e delle coppie che lo sostiene obbediscono a una precisa strategia pedagogica. Così la vera natura dei caratteri emerge nello stesso tempo in cui la cameriera promuove il suo ruolo da servetta a 'soubrette' protagonista.