Torna indietro

La città del diavolo

La città del diavolo
11,20 -30%   16,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 3 maggio. 

22 punti carta PAYBACK
Brossura:
325 Pagine
Editore:
Guanda
Pubblicato:
01/01/2007
Isbn o codice id
9788860880161

Descrizione

1° novembre 1975. Francisco Franco agonizza nella sua residenza, circondato dalla famiglia e da operosi luminari che dovrebbero salvargli la vita. Re Hassan II, approfittando del vuoto di potere, ha organizzato la Marcia Verde per favorire l'annessione del Sahara occidentale al Marocco, sottraendolo agli occupanti spagnoli. Mentre la Storia si avvicina a grandi passi alla fine del Generale, a San Esteban, paesino rurale vicino a Toledo, don Alberto, un giovane sacerdote, rinviene il cadavere nudo di una donna davanti a una chiesa. Essendo nuovo del posto, non la riconosce, ma la gente si premura di fargliene un vivido ritratto: si tratta di Clara, ragazza madre bella e anticonformista, considerata pietra dello scandalo dai bacchettoni locali. Con l'aiuto di Ricardo, un suo chierichetto, don Alberto inizia un'indagine privata, parallela a quella della Guardia Civil. La loro inchiesta darà modo di esplorare le pieghe del torpore benpensante e della morbosità conservatrice del piccolo borgo rurale, e di svelare i grandi orrori celati fra le pareti domestiche e rimossi da una collettività moralmente malata.
Dall'autrice di "Lezioni di felicità" un romanzo d'intrigo, un noir con al centro una figura di donna, che, nel ritmo serrato che scandisce i lunghi giorni dell'indagine, getta uno sguardo su un passato vicino, trasformato in metafora della nostra condizione presente.