Torna indietro

La contea di Colbrino

La contea di Colbrino
21,85 -5%   23,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 9 febbraio. 

44 punti carta PAYBACK
Brossura:
264 Pagine
Editore:
Sbam!
Pubblicato:
27/09/2022
Isbn o codice id
9788885709379

Descrizione

La cittadina di Colbrino, situata nell'Italia centrale, probabilmente tra l'Umbria e le Marche, partecipò in modo quanto mai significativo agli eventi più rilevanti tra la fine del XV secolo e gli inizi del XVI. Il conte Guidoaldo, animato dal desiderio di farne un centro politico e culturale di primaria importanza, non si peritò di competere con personaggi del calibro di Lorenzo il Magnifico, Ludovico il Moro, Cesare Borgia, solo per citarne alcuni, e di tentare di attrarre i maggiori artisti dell'epoca: tutti lo ignorano, ma fu proprio a Colbrino che Leonardo da Vinci elaborò alcune tra le sue più geniali idee e un colbrinese tanto illustre quanto sconosciuto, il segretario del conte, ser Temistio, anticipò nientemeno che l'Orlando furioso con il suo poema Erilando pazzo. C'è da chiedersi come mai, a dispetto di tutto ciò, di Colbrino non sia rimasta alcuna traccia nella memoria storica del nostro Rinascimento. Gli storici e gli esperti d'arte e letteratura non hanno saputo rispondere a questa domanda. Anche perché finora nessuno di loro s'è mai sognato di porsela... Direttamente dalle pagine della storica rivista Corriere dei Ragazzi, la serie completa dei eccezionali racconti a fumetti La Contea di Colbrino: alla scoperta di ogni aspetto del Rinascimento, rivisitato dal finissimo disegno e dal delicato umorismo del maestro Adriano Carnevali.