Torna indietro

La cosa, il tempo e la storia

La cosa, il tempo e la storia
11,00

Ordina ora per riceverlo lunedì 1 febbraio. 

22 punti carta PAYBACK
Libro:
124 Pagine
Editore:
Youcanprint
Pubblicato:
18/04/2020
Isbn o codice id
9788831667166

Descrizione

Il divorzio tra filosofia analitica e continentale sta per celebrare il secolo d'età. I due grandi patriarchi, Wittgenstein e Heidegger, generarono discendenze separate, l'homo Analiticus e l'homo Ermeneuticus, incapaci di generare ibridi. E possibile ricucire lo strappo tra le due tradizioni della filosofia contemporanea? A questo obiettivo l'autore si propone di dare un contributo, attraverso l'eradicazione di due tare genetiche che inquinano le rispettive tradizioni: la superstizione del realismo ingenuo che ontologizza il tempo deformando la storia, e la superstizione ermeneutica che soggettivizza la cosa fraintendendo la scienza. Il tentativo d'ibridazione, se non avrà partorito un mostro, potrà forse un giorno sanare lo scisma, nell'auspicio che la filosofia, dopo tanti brontolii domestici, torni a parlare del mondo al mondo.