Torna indietro

La cripta dei cappuccini

La cripta dei cappuccini
10,45 -5%   11,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 30 ottobre. 

21 punti carta PAYBACK
Brossura
Editore:
Foschi (santarcangelo)
Pubblicato:
20/04/2018
Isbn o codice id
9788833200040

Descrizione

"La Cripta dei Cappuccini", libro autobiografico, dallo stile limpido e conciso, scritto da Joseph Roth un anno prima della sua morte, sembra chiudere il cerchio della sua esistenza. Il legame ambivalente e problematico vissuto dall'autore con la madre, i complessi rapporti con le donne e l'assenza della figura paterna sono i temi dominanti di questo racconto. L'aristocratico Francesco Ferdinando Trotta, protagonista della storia, si ritrova all'improvviso in balia dei cambiamenti, frastornato dal nuovo che incalza, disorientato, con lo sguardo rivolto a un passato ormai sepolto e a un presente raccapricciante. In parallelo con il personale declino dell'uomo si assiste alla caduta della grande potenza politica austro-ungarica, causa di degrado sociale e culturale. Abbandonato dalla moglie e lontano dal figlio, spedito a Parigi per un futuro migliore, Trotta apprende, nella sua totale solitudine, la notizia dell'annessione dell'Austria al Terzo Reich e, davanti alla cripta dei sovrani dell'ex impero, verrà assalito da laceranti interrogativi sul proprio futuro e sulla propria identità.