Torna indietro

La domanda di Masao

La domanda di Masao
8,40 -30%   12,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 2 dicembre. 

17 punti carta PAYBACK
Libro:
112 Pagine
Editore:
Jaca Book
Pubblicato:
01/01/2003
Isbn o codice id
9788816520240

Descrizione

"Le domande di Masao" non è un libro di poesia. Non lo è in senso stretto, e non per il fatto di essere scritto in prosa. Ma è un libro che non potrebbe esistere se non esistesse la poesia e se a scoprirlo e scriverlo non fosse stato un poeta. Ecco perché, pur atipico, credo debba comparire in questa collana. Le domande di Masao al maestro, e le risposte di questi, inscenano un dialogo serrato, drammatico, che strutturalmente si collega a uno dei cardini di ogni letteratura sapienziale. Il modello socratico sin dalle origini si estende alla poesia dove i momenti dialogici sono pressoché onnipresenti, anche nella lirica di ascendenza petrarchesca dove la sfera individuale in realtà si sdoppia. Questo è un libro duro, nato dal dolore e dalla ricerca del superamento del dolore, un libro che attinge a matrici orientali in una prospettiva occidentale, insomma un libro non esotico ma trasbordante, rompente la circonferenza della nostra realtà culturale per cercare un oltre entro i limiti stessi del cerchio. In prosa, ma versificante è la sillabazione drammaturgica di domande e risposte, di sentenze che non colmano ma ripropongono il vuoto e la sua ininterrotta sequela di richieste lancinanti. "Le domande di Masao" non è ufficialmente un libro di poesia, è un libro dove la poesia brucia domanda e verdetto in uno stesso enigma, un libro di dolore e di speranza, scritto in una lingua poetica limpida e capace di conquistare il lettore iniziato alla poesia quanto il giovane desideroso di domande forti in cui rispecchiarsi.