Torna indietro

La furia dell'azteco

La furia dell'azteco
8,33 -15%   9,80 

Ordina ora per riceverlo lunedì 27 agosto. 

17 punti carta PAYBACK
Tascabile:
608 Pagine
Editore:
Bur Biblioteca Univ. Rizzoli
Pubblicato:
01/01/2007
Isbn o codice id
9788817016247

Descrizione

Nel Messico d'inizio Ottocento tutto il potere è nelle mani degli spagnoli nati nella madrepatria; i criollos - i bianchi nati in America da genitori spagnoli - non possono salire alle cariche più alte dell'amministrazione e dell'esercito, mentre gli indios, gli umiliati discendenti dell'antico impero azteco, sono considerati creature inferiori. Don Juan de Zavala vive nel lusso e nel privilegio, finché non viene alla luce una macchia incancellabile: lui non è uno spagnolo, bensì un indio scambiato nella culla. E costretto alla fuga, inseguito da un'ingiusta condanna a morte, approda in Spagna e combatte valorosamente contro Napoleone.