Torna indietro

La poesia

La poesia
17,57 -5%   18,50 
35 punti carta PAYBACK
Brossura:
150 Pagine
Editore:
Castelvecchi
Pubblicato:
11/05/2016
Isbn o codice id
9788869445941

Descrizione

"E possibile che scrivere abbia un senso senza ricadere nell'atto di fede, e così in una sorta di nuova metafisica, magari estetica? Possibile che la poesia, proprio la poesia, così marginale e reietta, sia la chiave di volta per andare oltre il nichilismo, oltre il Novecento?" Che cos'è la poesia? Se nessuno è mai riuscito a dare una risposta, forse bisogna cambiare la domanda: la poesia è necessaria? E un fatto che pochi leggono poesia benché tutti la scrivano. Allora la poesia è un bisogno? Questo libro sostiene che la poesia è l'essenza dell'essere. E la caratteristica fondamentale e fondante del nostro stare al mondo. Senza la poesia non ci sarebbe il pensiero, addirittura non ci sarebbe la mente. La poesia è una necessità antropologica. E discriminante dal punto di vista evolutivo, darwiniano. Noi stessi siamo costituiti di poesia. La poesia ha a che fare con la biologia e con la fisica. Come le correnti oceaniche, la poesia ha in sé la propria energia. La poesia è la forma della materia che rappresenta se stessa. Questo è il fare del fare, ovvero il poiein.