Torna indietro

La religiosità della medicina

La religiosità della medicina
Ebook
con Adobe DRM
Editore:
Editori Laterza
Pubblicato:
10/04/2014
EAN-13
9788858112847

Descrizione

«La medicina odierna esige più che mai la compresenza di una religiosità interumana imprescindibile. Senza di essa, la medicina si dimezza: dimezzata, perde la propria identità istituzionale di téchne al servizio dell'uomo».

Cattolico, ebraico, islamico, agnostico, ateo: il `buon medico' è tale indipendentemente - o, forse, addirittura a dispetto - della confessione o del credo che abbraccia, votato prima di tutto alla propria missione di cura. La professione medica, più di ogni altra sfera dell'agire umano, si richiama a quella coscienza morale, quel radicato senso di religiosità laica che nasce da un'etica della dignità e della tolleranza, fondamento indispensabile del rapporto profondo tra soggetto curante e soggetto curato. Nell'ampia panoramica di queste pagine, Giorgio Cosmacini racconta la progressiva desacralizzazione, nel corso del tempo, degli oggetti della medicina (la malattia, il corpo umano, il dolore) e la ricerca di una religiosità espressa dalla morale medica e dalle regole della deontologia.