Torna indietro

La ruga sulla fronte

La ruga sulla fronte
10,92 -5%   11,50 

Ordina ora per riceverlo lunedì 5 ottobre. 

22 punti carta PAYBACK
Tascabile:
277 Pagine
Editore:
Einaudi
Pubblicato:
24/05/2010
Isbn o codice id
9788806200756

Descrizione

Il protagonista di questo romanzo, Andrea Grammonte, è il nipote di un grande industriale da cui eredita l'azienda, la Sidera di Agrate: egli ci viene descritto come "un dio bellissimo, gentile, crudele e volitivo". La ruga che gli divide in due la larga fronte è indizio della sua natura di predestinato: nel proprio futuro è il potere, il compito d'incidere nella storia del paese, ma ugualmente un'immalinconita disposizione al non appagamento cui solo un certo scetticismo offre rimedio o provvisorio lenimento. Modellato sulla figura dell'avvocato Gianni Agnelli, il personaggio principale del libro è affiancato nella sua attività imprenditoriale dal manager all'antica George Griffith e dal "falco" Mario Castaldi. La ruga sulla fronte ha giustificate ambizioni di narrazione storica, che trovano nello stile concreto e veloce dell'autore il necessario supporto. Che il nodo fondamentale sia, però, di carattere privato dice la riflessione sul dolore che s'affaccia, quasi impercettibile, nel finale: ad indicar la natura esistenziale e filosofica del testo, il suo carattere di riflessione universale ed accorata sulle sorti di ciascuno di noi.