Torna indietro

La scelta

La scelta
12,00

Ordina ora per riceverlo lunedì 29 agosto. 

24 punti carta PAYBACK
Libro:
54 Pagine
Editore:
Youcanprint
Pubblicato:
11/03/2022
Isbn o codice id
9791220395045

Descrizione

«La Grande Guerra segnò il suicidio dell'Europa e la catastrofe della sua civiltà: una crisi demografica spaventosa, una intera generazione perduta, circa dieci milioni di morti e un ingente numero di mutilati e invalidi oltre a milioni di profughi e di deportati a causa della ridefinizione dei confini degli Stati. La drammaticità fu amplificata dal fatto che molti di essi furono dichiarati dispersi o non identificabili o seppelliti in fosse comuni senza possibilità di ritrovamento. [...] Da qui nasce la storia del nostro Milite Ignoto. La scelta di una salma di un soldato italiano caduto in guerra, non identificabile, a rappresentanza di tutti i nostri caduti in guerra, sconosciuti o dispersi. Ma chi doveva scegliere la salma? Si decise che doveva essere una madre, in rappresentanza di tutte le madri il cui figlio non fece ritorno in patria. Ma chi doveva essere la madre chiamata ad un compito cosi drammatico e di forte impatto emotivo e sentimentale? Di chi dovevano essere quei miseri resti? La scelta, dunque. La scelta di una madre e, poi, la scelta di una salma. Questo breve saggio vuole ripercorrere i fatti salienti di quel periodo post bellico in cui avvenne la " doppia scelta" per ricordare, cioè rimettere nei nostri cuori, affinché quelle giovani vite siano sempre vive. Loro erano semi ed ora sono germogliati.» (dalla prefazione)